Tour tra Marche e Umbria

Home/Tour tra Marche e Umbria

Tour tra Marche e Umbria

Tour tra Marche e Umbria

Viaggio indimenticabile tra Umbria e Marche: 5 giorni per immergerti nella bellezza senza tempo dell’Italia centrale con questo itinerario che ti porterà alla scoperta di due regioni incantevoli.
Periodo: Dal 25 al 30 Maggio 2024
Prezzo: € 1.080,00 a persona in camera doppia

Galleria fotografica

1° GIORNO  TORINO/FANO/SENIGALLIA (520 km)
Ritrovo dei Sigg. Partecipanti nel luogo convenuto. Sistemazione sul bus e partenza via autostrada per le Marche. Soste durante il viaggio e seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio arrivo a Fano e visita con guida di questa città detta della fortuna, per il leggendario tempio che le ha dato il nome, e città di Augusto, per il monumentale Arco che tuttora è l’ingresso principale alla città. Le mura racchiudono il centro storico, caratterizzato da vie e viuzze che ricalcano i tracciati degli antichi cardi e decumani. L’entroterra invece è caratterizzato da verdi colline tra le quali prospera la raccolta del Tartufo che è uno dei punti forza della gastronomia locale. Partenza per il trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO   esc:  URBINO/FOSSOMBRONE (140 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la visita con guida di Urbino, una delle più belle città da visitare simbolo del periodo Rinascimentale italiano, situata nel cuore del Montefeltro. Il meraviglioso centro storico è Patrimonio Unesco caratterizzato da quartieri medievali fatti di stretti vicoli di mattoni rossi e le grandi piazze rinascimentali con imponenti edifici. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio visita con guida di Fossombrone, antica cittadina di origini medievali situata nella Valle del Metauro. Questo borgo, circondato da mura fortificate, lascia trasparire le tracce del suo passato medievale nel suo centro storico dove si possono ammirare anche i resti della Rocca. È una città ricca di cultura: chi desidera andare alla ricerca di storie e tradizioni, arte e bellezza, qui ha una grande scelta tra numerose chiese, palazzi e musei. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO    esc: ANCONA/CORINALDO (135 km)
Prima colazione in hotel e visita con guida di Ancona. Questa città si trova sulla zona nord del Promontorio del Conero, in posizione sopraelevata e panoramica sul mare. La stori a di Ancona è molto antica infatti la città fu fondata da Greci provenienti da Siracusa che decisero di sfruttare il suo porto naturale fatto a gomito. Il centro storico è delizioso ed è racchiuso all’interno di mura cinquecentesche e ottocentesche. Il modo migliore per visitare Ancona è a piedi. La città non è molto estesa e si passeggia piacevolmente da un punto di interesse all’altro. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio visita con guida di Corinaldo, un borgo dal carattere tipicamente medievale, un misto tra storia, arte, tradizione e spiritualità. Le sue imponenti mura quattrocentesche hanno reso questa piccola cittadina uno dei borghi più belli d’Italia. L’architettura all’interno delle mura è rimasta intatta nel tempo, è un susseguirsi di stradine, torri e scale che i cittadini custodiscono con cura. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° GIORNO  PESARO/RIVIERA DEL CONERO: SIROLO E NUMANA (199 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la visita con guida di Pesaro, città nominata Capitale della Cultura Italiana 2024. Pesaro è una città che fu fondata dai Romani e il suo centro presenta oggi la tipica struttura a croce suddivisa fra Cardo e Decumano, intorno alla quale si sviluppa un grazioso centro storico ricco di rilevanti reperti archeologici romani, mura medievali, splendidi palazzi rinascimentali e numerose strutture dedicate alla celebrazione dell’antica storia della città. Pesaro è conosciuta anche come città natale del grande musicista Gioacchino Rossini al quale è dedicato un festival a livello internazionale. A ornare la città c’è la Piazza del Popolo, centro della città, con la seicentesca fontana con cavalli marini, il Palazzo Ducale, eretto da Alessandro Sforza, la modesta casa natale di Gioacchino Rossini, il villino Ruggeri significativo episodio del liberty italiano. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la Riviera del Conero: terra di borghi da fiaba circondati da acque cristalline. Caratterizzata da profili sinuosi e modellati dal vento e dal mare, la Riviera del Conero è considerata una vera e propria gemma italiana. Incantevoli spiagge selvagge bagnate dal Mar Adriatico color diamante, piccoli borghi incantati e incastonati in cima al monte rendono questo luogo indimenticabile agli occhi del visitatore. Visita con guida di Sirolo, un borgo a picco sul mare che presenta un impianto medievale affacciato su incantevoli spiagge di roccia e ghiaia. Il centro storico si caratterizza per i suoi tortuosi e stretti vicoli medievali che si incrociano tra loro e conducono alla piazzetta centrale. Lungo le stradine si affacciano numerose botteghe che propongono oggetti di artigianato e locali tipici dove gustare i piatti più buoni della cucina marchigiana. Passeggiando per il centro si respira un’atmosfera incantata ed è possibile ammirare fantastici panorami della splendida Riviera del Conero. Successivamente, visita di Numana che si divide in una parte Alta, sul pendio della collina, e una Bassa, lungo il porto e l’arenile. Il litorale ha conseguito l’ambito riconoscimento di Bandiera Blu per pulizia e vivibilità delle sue spiagge. A nord del porticciolo la costa è di falesia con spiagge nascoste tra insenature; a sud invece le spiagge sono di ghiaia fine. Dai giardini si può godere di un panorama mozzafiato su tutto il litorale, così come dalla terrazza della torre. Passeggiare per il centro storico significa scoprire storia, arte e tradizione con angoli caratteristici che incantano e panorami suggestivi. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

5° GIORNO esc: SPOLETO/CASCATA DELLE MARMORE/TODI (270 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la visita libera di Spoleto. Posta strategicamente sull’antica Via Flaminia, Spoleto è una sorpresa per il viaggiatore: elegante, cosmopolita e ricca di scorci imprevisti e scenografici, questa città non nasconde nulla dell’importante ruolo rivestito nei secoli. Dalla Cattedrale romanica, all’insieme “mozzafiato” della Rocca con il Ponte delle Torri, l’itinerario si addentra nel centro storico con un ricchissimo patrimonio poco conosciuto. Città del “Festival dei due Mondi” è caratterizzata da una particolare raffinatezza che potrete sperimentare lungo le strade segnate dal susseguirsi di belle botteghe di antichità e di piccoli ristorantini. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la Cascata delle Marmore: a pochi chilometri di distanza da Terni, la cascata, che attrae ogni anno centinaia di migliaia di visitatori: è la più alta d’Europa con i suoi 165 metri di dislivello totale. L’elevato tasso di umidità favorisce il rigoglio di una fitta e variegata vegetazione ed un sentiero che collega il belvedere superiore a quello inferiore consente   ai visitatori di immergersi nella fittissima selva sfiorando in più punti il contatto con la poderosa mole delle acque. Al termine trasferimento in hotel nella zona di Todi. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

6° GIORNO  TODI/PERUGIA/TORINO (610 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la visita con guida di Perugia, conosciuta anche come “città del cioccolato”, una delle più belle, interessanti e suggestive città dell’Italia centrale. Si potranno ammirare il centro storico con la Fontana Maggiore, una delle più belle fontane medioevali italiane, la Cattedrale, il Palazzo dei Priori con la Galleria Nazionale Umbra, il Collegio del Cambio con all’interno affreschi del Perugino, la Chiesa di S. Bernardino, la Porta di S. Pietro e l’Arco Etrusco (solo esterni). Al termine partenza per il rientro a Torino. Sosta per la seconda colazione in ristorante lungo il percorso e per una cena frugale. Arrivo in serata nello stesso luogo della partenza.

La quota comprende:

  • Viaggio in bus riservato e pedaggi autostradali
  • Sistemazione in hotel di cat. *** a Senigallia (4 notti) e Todi o dintorni (1 notte).
  • Trattamento di pensione completa in hotel con bevande incluse (½ acqua e ¼ vino).
  • Seconde colazioni in ristorante come da programma.
  • Guide per le visite come da programma.
  • Ingressi: Palazzo Ducale di Urbino, Cascata delle Marmore con guida.
  • Minimetro a Perugia
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio.
  • Auricolari per tutto il periodo.
  • Assicurazione Europ Assistance “Medico/no stop + bagaglio”.
  • Fondo di garanzia viaggio Filodiretto Protection.

La quota non comprende:

  • Tassa di soggiorno, ingressi e pasti non menzionati, mance ed extra di carattere personale.
  • Polizza assicurativa annullamento viaggio da richiedere all’atto dell’iscrizione al viaggio (€ 45,00)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Quote individuali di partecipazione:

(Gruppo minimo 30 persone/bus)

Camera doppia € 1.080,00
Supplemento camera singola € 200,00

 

Eventuali variazioni dei costi dei servizi e minimo dei Partecipanti previsti, comporteranno il conseguente adeguamento delle quote di partecipazione. (Novembre 2023)

    Ti ricontatteremo a breve!

    Nome

    Email

    Data di partenza

    Data di arrivo

    Stanze

    Letti

    Adulti

    Bambini

    Messaggio



    Accetto B


    Accetto C

    Mappa Escursione

    Ti proponiamo

    Monza

    Monza e i suoi Tesori
    La primavera è un periodo meraviglioso per visitare Monza, la Villa Reale e il Duomo con la magnifica Cappella della Regina Teodolinda.
    Periodo: Il 18 maggio 2024
    Prezzo: € 69,00 a persona

    Lago d’Orta

    Il Lago d'Orta e le sue bellezze
    Il Lago d'Orta, incastonato tra le colline del Piemonte, è un vero gioiello da scoprire, perfetto per una fuga di un giorno da Torino.
    Periodo: Il 25 maggio 2024
    Prezzo: € 82,00 a persona

    2024-04-19T10:37:27+02:00
    Torna in cima